Asciugatrice

Asciugatrice

Asciugatrice: cos’è e come utilizzarla

L’asciugatrice è ormai un elettrodomestico presente in ogni abitazione, è diventata ormai insostituibile. Sicuramente facilita il lavoro, ed è molto utile in inverno per asciugare qualsiasi tipo di biancheria. Perfetta è quindi per chi vive in città oppure in appartamenti umidi, in modo da accelerare le operazioni di asciugatura del bucato. È oramai presente anche in ogni lavanderia self service.

Ma come funziona?

Viene pompata all’interno del cestello aria calda e secca in modo da asciugare i vestiti appena lavati in maniera uniforme. Permette di ridurre al minimo le pieghe e di conseguenza favorisce la successiva stiratura.

È importante ricordarsi che alcuni tessuti non possono essere inseriti all’interno dell’asciugatrice. Quindi, per non danneggiare i capi, è fondamentale controllare ogni volta i simboli presenti sulle etichette.

Simbolo dell’asciugatrice

Capire i simboli di lavaggio/asciugatura è molto più facile di quanto sembra.

Il quadratino che è presente sulle etichette rappresenta il processo di asciugatura. Il cerchio all’interno di esso indica che il tessuto in questione può essere inserito in asciugatrice. Se invece il simbolo è contrassegnato da una X, allora non la si può utilizzare.

Inoltre, la presenza di due puntini indica che è possibile asciugare il capo a temperature elevate. Mentre la presenza di uno solo indica la necessità di impostare una temperatura bassa.

I programmi dell’asciugatrice

Così come per le lavatrici, alcuni programmi si differenziano in base al modello, ma in linea di massima esistono i programmi standard e i programmi personalizzati. Tra i più importanti abbiamo l’asciugatura ad aria fredda, che permette di raffreddare i capi in maniera rapida.

Carico ideale

Per evitare di stropicciare troppo i vestiti è importante non caricare troppi capi all’interno del cestello. Il carico ideale è di ¾ così come per le lavatrici, in modo da non sovraccaricarla.

Infine è importate il grado di asciugatura: infatti, è meglio mantenere i capi un po’ più umidi per non seccare troppo i vestiti e rendere quindi più difficile la loro stiratura.

Durata

Per un carico di biancheria mista, impostando una temperatura media, la durata dell’asciugatura è di circa 40 minuti.

Curiosità

Se si vogliono asciugare giubbotti o coperte in piuma è utile inserire in asciugatrice 2/3 palline da tennis. Questo aiuta a migliorare l’asciugatura gonfiando le piume.

Quindi ora potrai sicuramente usare l’asciugatrice nel migliore modo, evitando di danneggiare i tuoi panni.

adminlava